Vediamo

Vediamo in dettaglio quali sono le questioni ambientali industriali urgenti e le misure da adottare per affrontarle.
1. Emissioni di gas a effetto serra: le emissioni di gas a effetto serra aumentano il riscaldamento globale e minacciano l’esistenza stessa del mondo.  I terremoti frequenti, le precipitazioni estreme, le nevicate e le condizioni di siccità sono molto comuni in questi giorni.  Ciò è dovuto principalmente al riscaldamento globale e alle emissioni di gas serra.  Una riduzione delle emissioni di gas serra può essere ottenuta quando si riduce il trasporto.  Con le moderne strutture come la videoconferenza, questo può essere praticamente raggiunto.  L’implementazione di varie fasi nelle fabbriche e negli uffici per ridurre il consumo di energia e carburante può essere di grande aiuto.  La modernizzazione degli impianti può aumentare l’efficienza energetica e migliorare anche la redditività.

2. Riduzione dell’inquinamento: lo smaltimento dei rischi industriali e dei rifiuti deve essere effettuato in modo ragionevole e sicuro.  Quando una casa d’affari sostiene che dispone dei suoi inquinanti in modo perfetto, tutti noi tendiamo a pensare che sia una truffa o cosa.  In realtà, la riduzione delle emissioni industriali mediante riciclaggio e filtraggio viene portata con successo da varie case industriali.

3. Degradazione del suolo: Un altro problema serio è che le industrie scaricano costantemente le sostanze chimiche nel terreno che porta al degrado del suolo.  Ciò influisce sull’agricoltura nelle aree adiacenti all’industria.  La degradazione del suolo può influenzare gradualmente la falda sulle acque sotterranee con metalli velenosi e sulla qualità dell’acqua che usiamo.  .  La crisi idrica in proporzioni gravi è già affrontata dalle nazioni di tutto il mondo.  Un corretto smaltimento dei rifiuti industriali e la riduzione del livello di sostanze chimiche nocive nelle emissioni possono certamente ridurre la degradazione del suolo.

4. Biodiversità e deforestazione in pericolo: la riduzione degli alberi per le industrie in via di sviluppo deve essere compensata dalla crescita delle foreste comunitarie in misure uguali.  Quando le industrie inviano le acque reflue grezze alle risorse idriche, la biodiversità ne risente.  Numerose specie acquatiche rare e strutture geografiche come barriere coralline, estuari, ecc. sono interessate.  La maggior parte degli animali e degli uccelli sono diventati in pericolo a causa di questo. 
Solo quando tutte le parti interessate discutono e decidono delle azioni correttive, possiamo mirare a un mondo migliore. È qui che è possibile sopravvivere. GSISR si è costantemente impegnata a stabilire misure legali per ridurre tutte le questioni di cui sopra. Ha facilitato la discussione sulle suddette questioni da parte delle parti interessate. Si adopera anche per fornire soluzioni realizzabili senza incidere sulle prospettive delle industrie. Solo a causa di tali organizzazioni, è ancora possibile preservare la natura nonostante la rapida crescita industriale.