Giornata di Studio “ADDITIVI ALIMENTARI NELLE PREPARAZIONI DI CARNI: il regolamento (UE) N. 601/2014 della commissione del 4 giugno 2014″

Dal 30 Settembre SPECIALE PROMOZIONE con uno sconto

del 30% su tutte le tariffe

Col patrocinio della Regione Lombardia

Gruppo Scientifico Italiano Studi e Ricerche, associazione senza fini di lucro impegnata da più di quarant’anni nell’attività di formazione e divulgazione tecnico-scientifica, organizza la giornata di studio “ADDITIVI ALIMENTARI NELLE PREPARAZIONI DI CARNI: il regolamento (UE) N. 601/2014 della commissione del 4 giugno 2014” il giorno Mercoledì 8 OTTOBRE 2014 a Milano presso il Doria Hotel viale Andrea Doria 22.
Nell’Unione Europea l’impiego degli additivi alimentari è stabilito dal Regolamento 1333/2008 che indica quali sostanze possono essere impiegate ed in quali alimenti.
Nei vari Paesi esistono numerosi prodotti alimentari a base di carne, che spesso fanno parte delle tradizioni locali, per i quali è richiesto l’impiego di alcuni additivi alimentari anche se il Regolamento 1333/2008 non lo consentiva.

Ogni regione ha le sue ricette speciali. Ciò che rende questi piatti speciali sono gli ingredienti che vengono utilizzati. Alcune prelibatezze locali hanno un buon sapore solo quando alcuni additivi vengono aggiunti ad esso. È possibile che questi additivi possano essere vietati o non utilizzati in altre aree. Leggi l’articolo completo per saperne di più sugli additivi. L’elenco delle sostanze e degli additivi vietati deve essere aggiornato e reso disponibile su vasta scala per tutti.
Alcuni Stati hanno sottoposto alla Commissione un elenco di additivi da poter utilizzare in alcuni preparati di carni e sostanzialmente di rivedere gli allegati.
Con il Regolamento 601/2014 è stato messo ordine alla materia accogliendo le richieste di “legalizzare” la situazione di tutti i preparati di carne.
Si tratta di preparazioni poco conosciute in Italia e che probabilmente continueranno ad essere consumate prevalentemente nei paesi in cui vengono prodotti.
E’ però importante discutere di quali preparazioni e di quali additivi si tratta anche perché si tratta di alimenti che possono essere commercializzati in tutto il territorio UE e quindi anche in Italia.
In questo convegno particolare attenzione verrà dedicata a quegli additivi per i quali è stata definita una dose accettabile giornaliera per capire se l’eventuale introduzione dei “nuovi” alimenti può portare ad un superamento di tale dose.

PROGRAMMA
09.00-09.20 REGISTRAZIONE

09.20-09.30 “Apertura lavori”
ALBERTO FRIGERIO
Presidente GSISR

Presiede: Dott.ssa Serena Milesi

09.30-09.55 “Additivi alimentari nelle preparazioni di carni: descrizione del regolamento”
Prof. Avv. Giancarlo Ruffo
Facoltà di Medicina Veterinaria, Università degli Studi di Milano

09.55-10.20 “Preparazioni e prodotti a base di carne: gli additivi consentiti e il principio di trasferimento alla luce della nuova normativa comunitaria”
Dott.ssa Serena Milesi
Food Consulting

10.20-10.50 DISCUSSIONE

10.50-11.20 COFFEE BREAK

11.20-11.45 “Cosa c’è di nuovo in tavola”
Prof. Agostino Macrì
Ispezione degli Alimenti di Origine Animale, Università Campus Biomedico, Roma

11.45-12.10 “Luci ed ombre sul regolamento”
Prof. Dario Buzzi
Responsabile vendite prodotti freschi Esselunga

Interventi programmati a cura della Dott.ssa Giulia Rabozzi
ASSICA

12.30-13.00 DISCUSSIONE

13.00-14.00 COLAZIONE DI LAVORO

Presiede: Prof. Agostino Macrì

14.00-14.25 “Additivi alimentari: dosi accettabili giornaliere”
Prof. Agostino Macrì
Ispezione degli Alimenti di Origine Animale, Università Campus Biomedico, Roma

14.25-14.50 “Macellerie: acido ascorbico e suoi derivati nelle preparazioni a base di carne”
Dott. Luca Ballabio
Medico Veterinario, Federcarni – Federazione Nazionali Macellai

14.50-15.15“Falsità e paure sull’impiego di certi additivi”
Prof. Carlo Cantoni
Consulente, Ispezione degli Alimenti di Origine Animale

Interventi programmati a cura della Dott.ssa Giulia Rabozzi
ASSICA

16.00-16.30 DISCUSSIONE E CONCLUSIONI

PROGRAMMA DELL’EVENTO

SCHEDA DI ISCRIZIONE promo (dal 30 settembre SCONTO DEL 30% su tutte le tariffe)

Coordinamento scientifico:

Prof. Alberto Frigerio

Dott.ssa Federica Piemontese

Dott.ssa Lubna Ammoune