ProssimiConvegni

SETTIMANA AMBIENTE 2006

Nell’incontro organizzato, si devono discutere molti argomenti che incidono e sorvegliano l’ambiente. Argomenti come la termovalizzazione dei rifiuti, l’inquinamento devono essere affrontati. Si può acquisire più conoscenza e ottenere beneficio dalle sessioni in fase di organizzazione.

L’inquinamento acustico è anche affrontato come un inquinamento acustico o rumore ambientale. Un suono diventa indesiderato o non necessario quando le normali attività sono interessate. È il suono che influenza la salute degli esseri umani, degli animali e di altri organismi viventi. Il rumore nel mondo esterno è causato da macchinari, trasporti e alcuni sistemi propagate. Oltre a ciò, alcuni settori industriali, le aree urbane creano anche inquinamento acustico nelle aree residenziali. Alcune delle cause minori di rumore sono la musica ad alto volume, fuochi d’artificio, urlare di persone, macchine da costruzione, elettrodomestici e simili. Secondo un censimento, si dice che l’inquinamento acustico nelle aree a basso reddito e nel quartiere delle minoranze razziali.

Il comportamento e la salute di una persona sono drasticamente influenzati dall’inquinamento acustico. Un suono indesiderato forte causa problemi di salute psicologici. Questo rumore indesiderato provoca molti pericoli per la salute come ipertensione, stress, problemi vascolari, perdita nell’udito, mancanza di sonno, acutopico e altri effetti inquietanti. Questo rumore disturba tutti, indipendentemente dall’età e dal sesso. Un bambino con spettro autistico è più disturbato a causa di questo inquinamento acustico rispetto al bambino normale. Anche le persone anziane sono gravemente colpite a causa di questo rumore.

Non solo gli esseri umani sono, anche gli animali sono colpiti dall’inquinamento acustico. Questo suono indesiderato influenza notevolmente la riproduzione, la navigazione, le faccende quotidiane quotidiane e infine aumenta anche il tasso di mortalità. Come gli esseri umani, anche la capacità uditiva degli animali è compromessa, che è uno dei sensi importanti per loro. Oltre agli animali colpiti, anche le creature marine sono drasticamente colpite negli ultimi tempi. Le navi da carico, i suoni delle eliche, i motori diesel in barca sono anche una grande fonte di inquinamento acustico. Ci sono molti effetti negativi sulle creature marine come balene, pesci e granchi.

Ci sono molti modi in cui l’inquinamento acustico può essere ridotto. È nelle mani degli esseri umani per controllare il rumore che diventano la fonte di creazione di tale fonte indesiderata. Questa idea può essere messa avanti e si potrebbe provare questi come una soluzione per salvare la madre terra.

lunedì 13 febbraio 2006BONIFICA DI SITI CONTAMINATI
Caratterizzazione e tecnologie di risanamento
martedì 14 febbraio 2006LA TERMOVALORIZZAZIONE DEI RIFIUTI
Normativa, gestione, tecnologie e controllo ambientale
mercoledì 15 febbraio 2006PREVENZIONE E RIDUZIONE INTEGRATA DELL’INQUINAMENTO (IPPC) E AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (AIA)
Aspetti tecnici, ambientali e normativi
giovedì 16 febbraio 2006INQUINAMENTO ACUSTICO
La Direttiva 2002/49/CE e il futuro